G20 Roma, Erdogan: "Con Draghi rapporti molto positivi"

·1 minuto per la lettura

"Molto bene". Ha risposto così, sorridendo, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, ai giornalisti che gli hanno chiesto di come andassero i suoi rapporti con il premier Mario Draghi all'indomani del bilaterale a Roma. Nel corso di una conferenza stampa a conclusione del summit G20, Erdogan ha parlato di possibili "sviluppi positivi" con l'Italia nell'industria della Difesa e sulla questione dei rapporti commerciali, ribadendo l'obiettivo di raggiungere un interscambio di almeno 30 miliardi di dollari. Erdogan ha ringraziato l'Italia per l'organizzazione dell'evento.

"Non apriremo le porte alla migrazione di massa dall'Afghanistan", ha detto sul tema migranti. "Siamo uno dei Paesi che risentono maggiormente dell'immigrazione proveniente dall'Afghanistan", ha proseguito Erdogan, spiegando di aver parlato della situazione a Kabul anche con il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden. "È emersa anche la questione dell'Afghanistan. Abbiamo valutato la situazione. Quali passi faremo, ce lo dirà il tempo", ha aggiunto Erdogan, sottolineando che la Turchia "in Afghanistan agirà sulla base del comportamento dei talebani".

Sulla vendita dei caccia F16 alla Turchia abbiamo visto un "approccio positivo" da parte del presidente degli Stati Uniti, ha proseguito.

"Hai peso al Senato e alla Camera, ci aspettiamo da te l'attenzione necessaria" sull'iter per l'autorizzazione alla vendita dei caccia al Congresso, ha detto Erdogan a Biden, spiegando di aver sollevato con il leader americano anche la questione della restituzione dei soldi anticipati dalla Turchia agli Usa per l'acquisto degli F35 e che Ankara ora chiede vengano dirottati per gli F16.

A Biden, ha concluso il leader turco, "ho anche espresso rammarico per la fornitura da parte degli Usa di armi alle Ypg", le milizie curde braccio siriano del Pkk che la Turchia considera un'organizzazione terroristica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli