G20: siparietto Draghi-Johnson, né pugno né 'shacking hands' per il saluto

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 ott (Adnkronos) – Breve siparietto tra Mario Draghi e Boris Johnson alla ripresa dei lavori pomeridiani del G20. Il premier inglese si è quasi messo in fila in attesa del suo turno per salutare Draghi e la regina Maxima di Olanda, relatrice della sessione dedicata alle donne, intanto impegnati in altri colloqui.

Una volta di fronte, Johnson e Draghi hanno prima accennato una stretta di mano, andata male dopo qualche tentennamento. Allora hanno tentato di far incontrare le nocche, inutilmente. Alla fine è stato il premier britannico a uscire dall'impasse dando a Draghi un piccolo pugno sulla spalla.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli