G7, Trump difende ipotesi suo resort: "Non è per fare soldi"

A24/Pca

New York, 26 ago. (askanews) - "Non voglio fare soldi. Non mi interessa fare soldi". Così il presidente statunitense, Donald Trump, ha difeso l'ipotesi di ospitare il prossimo G7 nel suo Doral Resort, in Florida, affermando che si tratta di una località con molti punti a favore, compresa la vicinanza a un aeroporto internazionale. "È un luogo fantastico. Alla gente piace".

Trump ha poi ribadito, per dimostrare che non gli interessano i soldi, che la presidenza gli costerà "tra i 3 e i 5 miliardi [ma non lo ha mai dimostrato, ndr]. L'unica cosa che mi interessa è fare affari per questo Paese". (segue)