Gabriele Del Grande è tornato in Italia

Gabriele Del Grande è stato liberato ed è in Italia, a Bologna. Ad aspettarlo la famiglia. Oggi è una bellissima giornata è stato il primo commento del padre Massimo del Grande.

L’annuncio della liberazione questa mattina, con un tweet del ministro degli esteri Angelino Alfano . Il giornalista e blogger di 34 anni è in buone condizioni di salute secondo la Farnesina, malgrado lo sciopero della fame di questi ultimi giorni.

Era stato arrestato in Turchia il 10 aprile scorso e subito era partita la mobilitazione per la sua liberazione.

Al momento del suo arresto Del Grande si trovava nella provincia turca di Hatay per raccogliere materiale per un libro sui rifugiati siriani. Le autorità di Ankara lo hanno tenuto in isolamento.

Soddisfatto anche il governo italiano, che ha lavorato sotto traccia per ottenere in breve tempo la liberazione del giornalista.

Del Grande è conosciuto tra l’altro per il documentario Io sto con la sposa , realizzato nel 2014 con Antonio Augugliaro e Khaled Soliman Al Nassiry . Racconta la vera storia di cinque profughi palestinesi e siriani, sbarcati a Lampedusa, che per arrivare in Svezia mettono in scena un finto matrimonio coinvolgendo un’amica palestinese e una decina di amici che si fingeranno invitati.

1/2 Gabriele Del Grande è libero.Gli ho parlato adesso sta tornando in Italia.Ho avuto la gioia di avvisare i suoi familiari.Lo aspettiamo.— Angelino Alfano (@angealfa) April 24, 2017

2/2 Questa notte il collega ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu mi ha comunicato la decisione. Lo ringrazio. #iostocongabriele— Angelino Alfano (@angealfa) April 24, 2017

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità