Gaffe al lancio di iPhone X: non va il riconoscimento facciale

Cupertino (askanews) - Imbarazzo mal celato da una risata in stile Babbo Natale. Craig Federighi, vice presidente senior del reparto software di Apple, ha fatto una gaffe mentre stava illustrando sul palco dello Steve Jobs Theatre in toni trionfali le novità del nuovissimo iPhone X.

Come insegna la legge di Murphy, se una cosa può andar male, andrà peggio, al momento di presentare la principale caratteristica del nuovo cellulare ossia lo sbloccamento dello smartphone con il riconoscimento Face ID, l'iPhone non si è sbloccato, il pubblico in sala è rimasto in silenzio.

"Sboccarlo è facile come guardarlo, ha proclamato Federighi ma qualcosa è andato storto sullo schermo è apparsa la tastiera per lo sblocco manuale e la prima dimostrazione è fallita.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità