Gaffe di Ardern: in visita in Giappone, loda rapporti con Cina

Mos

Roma, 19 set. (askanews) - Ci sono gaffe che sarebbe davvero meglio non fare. Una di queste è lodare i rapporti con la Cina mentre si è in visita in Giappone. La premier neozelandese, Jacinda Ardern, l'ha appena fatto, per poi scusarsi dando la colpa dell'errore al jet lag. Lo scrive oggi il South China Morning Post.

Ardern è alla sua prima visita in Giappone. Intervistata, proprio introducendo la sua venuta, la premier neozelandese ha detto che questo è "un momento incredibilmente eccitante per i rapporti tra Nuova Zelanda e Cina...scusate, mi dispiace, (tra Nuova Zelanda) e Giappone". Ha poi attribuito l'errore al jet lag: "Comprenderete che sono sempre in viaggio e proprio in questo momento sono arrivata".

La gaffe di Ardern, tuttavia, non manca di un fondo di verità, tanto che i più maligni la considerano in realtà un lapsus. Proprio oggi è stato pubblicato un rapporto che mette in discussione la posizione internazionale della Nuova Zelanda, sostenendo che i rapporti col Giappone sono in declino mentre appare esservi una maggiore focalizzazione sulla Cina.

Ardern è in Giappone per discutere col premier nipponico Shinzo Abe di rapporti commerciali e turismo. Assisterà anche a un incontro di rugby degli All Blacks, che partecipano al Mondiale in corso nel Sol levante.