Gaffe di Salvini a "Porta a Porta"

Mario Barbuto e Matteo Salvini
Mario Barbuto e Matteo Salvini

Matteo Salvini si è reso protagonista di una clamorosa ed infelice gaffe in diretta Tv mentre parlava di Mario Barbuto, candidato non vedente della Lega al Senato.

Gaffe di Salvini con il candidato non vedente Mario Barbuto: “Sarà un occhio per gli italiani”

Mario Barbuto, presidente dell’Unione Italiana Ciechi e ipovedenti, ha già fatto parlare tanto di sè, soprattutto nell’associazione da lui rappresentata e che dirige da anni. L’Unione Italiana Ciechi e ipovedenti non ha preso bene la sua candidatura a Palazzo Madama con il partito guidato da Matteo Salvini. Poi, se il leader che intende rappresentare associa in maniera infelice, anche se involontaria, gli occhi ad un non vedente, questa candidatura viene vista ancora peggio.

Le parole di Matteo Salvini

Tutto è iniziato ieri, durante la puntata di “Porta a Porta“, su Rai 1, che chiude la breve ma intensa campagna elettorale. Matteo Salvini ha espresso queste parole per parlare del suo candidato non vedente Mario Barbuto:

“Confrontandosi con Mario si capisce un mondo che teoricamente è al buio. Però, portarlo con me in Senato sarà una speranza, un occhio, un futuro per milioni di italiani troppo spesso dimenticati”

Sicuramente le intenzioni di Salvini non erano cattive infatti, ma è stata solo una gaffe infelice dato che si parlava di un occhio in Parlamento riferendosi ad un non vedente. Il leader del Carroccio ha provato anche ad utilizzare altri termini poi, ma quella frase non può essere dimenitcata e infatti è diventata già virale sui Social Network.