Gaga, Michelle Obama, Bieber con Beyonce in Giornata mondiale umanitaria

New York (Usa), 19 ago. (LaPresse/AP) - Justin Bieber, Lady Gaga e Michelle Obama tutti uniti. Non su un palco in uno show, ma per dare una mano a Beyonce, che sostiene la campagna globale per la 'Giornata mondiale umanitaria'. Un evento che si celebra oggi. Bieber, la Gaga e la first lady a stelle e strisce hanno dato il loro appoggio all'iniziativa benefica sotto l'egida dell'Onu. L'Assemblea generale delle Nazioni unite ha designato infatti il 19 agosto come 'Giornata mondiale umanitaria', al fine di richiamare l'attenzione su tutte le persone che rischiano la propria vita per dare assistenza a chi ne ha bisogno in tutto il mondo. In occasione della campagna viene chiesto alla gente di aiutare il prossimo: ad esempio preparando panini per i senzatetto o prestando opera per un giorno presso un ente di volontariato locale.

L'obiettivo dell'impresa di cui è paladina Beyonce è condividere un miliardo di messaggi di speranza. Al fianco della cantante sensibile a questo tema di impegno civile anche Rihanna, Shakira, Jay Z, Gwineth Paltrow e Chris Martin. Beyonce ha cantato il suo brano 'I was here' la scorsa settimana a New York alle Nazioni unite per promuovere la giornata mondiale umanitaria, che ha lo scopo di infondere lo spirito umanitario fra la gente. A ispirare questo atteggiamento di apertura verso il prossimo in difficoltà, l'esercito di persone che ogni giorno portano aiuti umanitari a milioni di individui in tutto il mondo, senza domandarsi chi essi siano e da dove provengano. La giornata che si celebra oggi intende celebrare a livello mondiale proprio coloro che sono impegnati nell'aiutare altri esseri umani.

La performance di Bewonce è stata registrata e ne deriverà un video che sarà presentato oggi. La canzone fa parte dell'ultimo album dell'artista dal titolo'4'. La cantante, oltre ad avere donato il suo pezzo musicale per questa causa, si è impegnata a fondo per fare di questo progetto una realtà. Al fine di rappresentare l'azione umanitaria, dovunque essa si svolga, sono stati creati un logo ed un messaggio sulle parole di 'I Was Here'.

Anche il segretario generale dell'Onu Ban Ki-Moon ha voluto lasciare un messaggio per il 19 agosto: "Quest'anno la Giornata umanitaria mondiale offre un'opportunità storica per unire un miliardo di persone da tutto il mondo e promuovere un'idea efficace e proattiva: 'Persone che aiutano le Persone'".

Ricerca

Le notizie del giorno