Gaia Pugliese, l'ultimo disco è un viaggio nella sua anima

·2 minuto per la lettura
Gaia Gentile Sono fuori
Gaia Gentile Sono fuori

La cantautrice pugliese Gaia Gentile presenta il suo nuovo album, “Sono fuori”. Un bellissimo traguardo, che sa di genuinità, passione e sincerità. Un’artista autentica che ha molto da raccontare di sé e della sua musica: senza servirsi di troppe parole, Gaia Gentile realizza un album sincero che trasmette un messaggio semplice e schietto.

Gaia Gentile, “Sono fuori” è il suo nuovo album

Con il suo nuovo album, Gaia Gentile racconta di una personalità genuina che non ha paura di esporsi, dove la musica parla pop d’autore con contaminazioni elettroniche che supportano l’intimità dei pezzi.

Il suo disco ha vinto il bando “Programmazione Puglia Sounds Record 2020/2021 / REGIONE PUGLIA – FSC 2014/2020 – Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro”. È un album spontaneo, allegro e diretto, che crea un connubio perfetto tra pop, dance e armonie jazz, fino ad arrivare alla canzone d’autore.

Il nuovo album è un viaggio nell’anima di Gaia, una ragazza piena di vita, perdutamente innamorata dei suoi due bei pastori maremmani, che “ha sempre fame” di emozioni e che si “gasa” quando la musica suonata dallo strumento fisico convive con la musica elettronica. Il suo disco racconta le diverse sfumature che la caratterizzano e promette di lasciare il segno.

Gaia Gentile, a proposito di “Sono fuori”, ha dichiarato: È un disco in cui io ho messo tutta me stessa, è la mia cartella clinica. L’obiettivo è di voler stimolare in ognuno di noi quel desiderio di mostrarci così come siamo: così “Fuori Tendenza”, “Fuori Provincia” e “Fuori di Testa””.

Gaia Gentile, “Sono fuori”: la tracklist del disco

Un disco tutto da scoprire e grazie al quale conoscere meglio l’artisticità profonda e raffinata di Gaia Gentile.

“Buongiorno” è la prima canzone dell’album, che farà conoscere ai fan anche “Fuori tendenza, “Caos mio”, “Soffio di vento”, “Menomale”, “Tempo”, “Tu difendimi”, “Non aspettare”, “Speriam” e “Dormi dormi”.

Gaia Gentile, “Sono fuori” e gli altri progetti

Gaia Gentile, nata in provincia di Bari, coltiva già da bambina la passione del canto, unendola sin da subito allo studio del pianoforte. A soli 17 anni comincia la sua carriera professionale, sia da solista sia in gruppi vocali e orchestre, partecipando a diversi concerti e festival in tutto il mondo (Algeria, Thailandia, Inghilterra, Argentina, ecc.). È stata vocalist nel programma Ballando con le stelle di Milly Carlucci.

Gaia ha conseguito il diploma presso “L’Accademia Artisti” di Roma per poter abbinare alla musica lo studio e la passione per il teatro. Nel 2020 debutta con lo spettacolo “Gaia Gentile…ma non troppo!”, con il quale mette in mostra la sua personalità stravagante, omaggiando i cantautori italiani con i quali l’artista ha collaborato durante il suo percorso artistico, da Caparezza a Capossela, Dalla, Silvestri e Noa. Il suo nuovo album è un traguardo importante, soprattutto dopo un periodo incerto che ha causato un blocco prolungato per il mondo della musica e dello spettacolo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli