Galapagos, ritrovata tartaruga di una specie creduta estinta

·1 minuto per la lettura
featured 1352242
featured 1352242

Roma, 26 mag. (askanews) – La tartaruga ritrovata nel 2019 sull’isola di Fernandina, alle Galapagos, è un esemplare di una specie che si pensava si fosse estinta oltre un secolo fa. Lo hanno confermato test genetici, hanno comunicato funzionari dell’Ecuador.

Si tratta di una tartaruga della specie Chelonoidis phantasticus. Genetisti della Yale University, negli Stati Uniti, hanno confrontato il dna della femmina ritrovata due anni fa con un campione estratto da un maschio della specie nel 1906.

L’esemplare, conservato in un museo, era stato raccolto durante una spedizione della California Academy of Sciences.

La Chelonoidis phantasticus, tipica dell’isola Fernandina, è una delle 15 specie di tartarughe giganti native dell’arcipelago. La specie Chelonoidis dell’isola di Santa Fe e la specie Abingdonii dell’isola di Pinta sono scomparse.

ups

00.52

“Aver ottenuto questa conferma ci dà grande speranza per continuare con i programmi di ripristino delle popolazioni di tartarughe terrestri delle isole Galapagos” ha detto Danny Rueda, direttore del Parco Nazionale della Galapagos”.

L’obiettivo è evitare che avvenga quanto accaduto con “Lonesome George”, esemplare della specie Chelonoidis abingdonii morto nel 2012 senza eredi dopo aver rifiutato di accoppiarsi in cattività con femmine di sottospecie affini. Da allora è diventato un emblema delle Galapagos.