Galgani, la confessione della dama del trono over: "“Io e Walter Chiari abbiamo avuto un flirt artistico"

Gemma Galgani

Tra le protagoniste indiscusse del trono Over di Uomini e Donne, Gemma Galgani è stata intervistata da Silvia Toffanin a Verissimo. Ecco quanto dichiarato dalla dama nel corso dell’intervista.

Le dichiarazioni di Gemma Galgani

Ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, Gemma Galgani ha dichiarato: “Sono cosi come mi vedete, sempre sincera, non trattengo mai le lacrime perché non sarebbe giusto”. Per poi aggiungere: “Mia madre è stata una donna splendida, poi si è ammalata e per quando abbia combattuto non è riuscita a vincere, noi le siamo state sempre vicine. Mio padre non voleva che noi piangessimo, ci diceva che dovevamo essere molto dignitose e contenere le nostre emozioni. Mia sorella mi ha fatto da madre e grazie a lei sono arrivata a Uomini e Donne”.

Per quanto riguarda la sfera professionale la Galgani ha dichiarato: “Io e Walter Chiari abbiamo avuto un flirt artistico, io ero alla direzione del teatro e molte volte lui non veniva alle prove perché era solito tardare, ma il pubblico lo amava per quello che era, gli perdonava tutto. Lavorare con lui è stato una grande impresa”.

Inevitabile, poi, un commento sull’amore e su Uomini e Donne, con la Galgani che afferma: “L’amore è il mio nutrimento quotidiano, non posso starci senza, Giorgio è stata una storia importante e bella, è stato un regalo di Natale inaspettato. Mi sono sentita un’adolescenza, ero tornata ragazzina come si diceva una volta, mi sono presa una bella cottarella. L’ho amato contro tutto e tutti. Mi sono sentita la Giovanna D’Arco attuale, non mi importava delle offese perché ero innamorata di lui”.