Gallera: dall'11 maggio 9.000 sintomatici segnalati da... -2-

Red-Asa

Milano, 5 giu. (askanews) - In Lombardia vengono sottoposti al test molecolare (tampone) cittadini che ricorrono al servizio dell'emergenza urgenza con sintomi dichiarati; cittadini in fase di ricovero per attivit ospedaliere programmate; pazienti e operatori con sintomatologia; pazienti guariti clinicamente in attesa di verifica della negativizzazione; cittadini e loro contatti con sintomi simil influenzali e/o con temperatura corporea superiore ai 37,5 con segnalazione all'Ats da parte del Medico di Base o del datore di lavoro; cittadini con esito positivo al test sierologico.

"Regione Lombardia ha effettuato 173.659 test sierologici - ha aggiunto Gallera - per l'individuazione di anticorpi neutralizzanti a 78.838 cittadini, in base alle segnalazioni delle ATS e dei MMG, e a 94.821 operatori. Gli esiti di queste analisi hanno individuato 24.218 cittadini (30,8%) e 12.069 operatori (12,7%) positivi, ai quali stato effettuato o gi prenotato il tampone di verifica. L'8 per cento dei cittadini in quarantena positivi al sierologico lo anche al successivo test molecolare. Una percentuale che scende all'1 per cento per gli operatori sanitari".

" stata inoltre avviata in questi giorni - ha concluso l'assessore - la campagna di screening sierologici agli operatori delle forze dell'ordine, in base ad un programma specifico elaborato dalle Ats insieme alle Prefetture di riferimento".