Galletti (M5S): Toscana apra un conto per gestire donazioni

Xfi
·1 minuto per la lettura

Firenze, 17 mar. (askanews) - "Presidente Rossi, apra un conto per l'emergenze in Toscana e dia l'opportunità ai cittadini che ne hanno le possibilità di dare il loro contributo per la sicurezza e la salute di tutti quanti. Oggi più che mai è indispensabile centralizzare le risorse e indirizzarle al meglio, in piena trasparenza e con la massima efficacia". E' l'appello accorato che Irene Galletti, candidata alla presidenza della Regione Toscana per il Movimento 5 stelle lancia all'indirizzo del governatore Enrico Rossi. "Se il coronavirus ha insegnato qualcosa al sistema Paese - prosegue Galletti -, è che la frammentazione è un punto di debolezza e non di forza, specie in situazioni di emergenza. In Toscana esistono decine di iniziative benefiche individuali da parte di fondazioni, associazioni e singoli cittadini desiderosi di dare una mano, ma ora è quantomai necessario un coordinamento centralizzato. I bisogni, così come le criticità, cambiano di ora in ora e soltanto la Regione è davvero in grado di gestire le risorse economiche nella maniera più utile e opportuna. Per questo rinnoviamo l'invito a lei, signor presidente, ad attivare un conto corrente regionale all'interno del quale convogliare tutti i contributi che arriveranno. Noi Consiglieri regionali del Movimento 5 stelle, come già annunciato, siamo pronti con un assegno da 85mila euro. A lei e ai tecnici il compito di indirizzare le risorse nella maniera più opportuna".