Galli: "Basta tv, situazione non mi lascia più tempo"

webinfo@adnkronos.com

"Dovrò declinare gli inviti a partecipare a trasmissioni televisive per almeno una settimana, da lunedì 2 novembre in poi". Sono le parole del professor Massimo Galli, primario del reparto malattie infettive dell'ospedale Sacco di Milano, in un tweet. "La situazione non mi lascia più margini di tempo e ho una quantità di cose urgenti di cui dovermi occupare", aggiunge nella giornata caratterizzata da oltre 31mila nuovi contagi e 199 morti.