Galli: "Natale in piena seconda ondata se dati non migliorano"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Se gli interventi non funzionassero arriveremmo a Natale nel pieno della seconda ondata" Covid "alla luce dei dati". Lo ha affermato Massimo Galli, past president della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit) e primario di Malattie infettive all'ospedale Sacco di Milano, intervenuto in serata al 'Global Health - Festival della Salute Globale'. "Se funzioneranno, dovremo adeguarci a una riapertura graduale e a molte cautele, per non ripetere quanto già successo a Ferragosto"."Rispetto alla scorsa primavera, quando la gente era impaurita, ma solidale e disponibile a seguire le disposizioni, ora c'è molta stanchezza e anche molta rabbia. Posizioni irrazionali trovano molto più spazio", sottolinea.