Gallo: a breve discussione legge quadro su sicurezza scuole

Pol/Luc

Roma, 31 ott. (askanews) - "Io, che sono primo firmatario della legge quadro sulla sicurezza scolastica porto qui il mio impegno e quello dei colleghi presenti in questa battaglia, che ha l'obiettivo di prevenire simili tragedie e rendere finalmente sicuri gli edifici in cui i nostri bambini passano gran parte della loro vita. Tra qualche settimana partiranno i lavori su questa proposta di legge e tra i primi ad essere invitati saranno i membri del Comitato che, in questi anni, hanno trasformato il loro lutto in una battaglia di giustizia". Lo ha dichiarato Luigi Gallo, M5s, presidente della commissione Cultura della Camera alla cerimonia commemorativa delle vittime del crollo della Scuola "Francesco Jovine" di San Giuliano di Puglia, avvenuto il 31 ottobre 2002 a causa del terremoto che colpì la provincia di Campobasso. In quell'occasione persero la vita 27 bambini e un insegnante.

"Questa legge rappresenta una priorità importante per il Paese - dichiara Rosalba Testamento, deputata Commissione Cultura - alla luce dei rischi potenziali e di tutti gli edifici fatiscenti che ancora persistono nei nostri territori, e sarà solo con questo impegno che onoreremo il ricordo di tutti coloro che hanno perso la vita in simili tragedie. Presente all'incontro anche il Presidente del Comitato vittime della scuola elementare San giuliano di Puglia, Antonio Morelli.