Gambe varicose in spiaggia: i migliori metodi naturali

gambe varicose
gambe varicose

Le gambe rappresentano croce e delizia per ogni donna, considerando che sono simbolo di femminilità e di eleganza. In estate, in spiaggia, si tende a metterle in mostra maggiormente, complice i pantaloncini corti e le gonne. Durante la stagione estiva, alcune donne possono soffrire di gambe varicose, un problema estetico che causa dolore e, in alcuni casi, può essere un dramma.

Gambe varicose

Sono un problema antiestetico che tende a colpire sia donne che uomini. Con il caldo e l’umidità dei mesi estivi, il problema delle gambe varicose può maggiormente accentuarsi. Si possono presentare nei colori blu e viola assomigliando a dei cordoni dall’andamento tortuoso che rappresentano un problema per ogni donna.

Le gambe possono apparire doloranti e bruciare, oltre che essere particolarmente gonfie. Durante la notte è possibile avvertire crampi muscolari alle gambe, compreso anche secchezza o anche gonfiore. Nella stagione estiva, se si rimane a lungo in piedi, i disturbi peggiorano.

Il problema dell’insufficienza venosa comporta la comparsa delle gambe varicose che possono essere visibili o palpabili, oltre a essere di dimensioni che possono variare. Sono alquanto comuni e, man mano che is progredisce con l’età, possono risultare fastidiose con i sintomi che vanno, man mano, peggiorando.

Si tratta di un problema estetico che può interessare e riguardare sia una gamba sola oppure entrambe. Interessano sia uomini che donne, anche se il sesso femminile è maggiormente coinvolto, soprattutto nella fascia dei 50 anni. Bisogna fare attenzione e trattarle nel modo giusto.

Gambe varicose in spiaggia: cause

La pesantezza, il gonfiore, ma anche i formicolii e i crampi notturni possono essere alcuni dei sintomi delle gambe varicose che tendono a peggiorare, soprattutto in estate, a causa di fattori climatici come il caldo eccessivo e l’umidità. Prima di capire come risolvere questo inestetismo, è bene sapere e conoscere le cause.

Quando le temperature sono particolarmente alte, proprio come in questi giorni di luglio, le gambe varicose risultano essere più pesanti, gonfie e, durante la notte, si va incontro a crampi e formicolii. Tra le cause, vi è anche un malfunzionamento delle valvole interne al cuore che non riescono a pompare sangue sufficiente per stimolare la circolazione.

Secondo il parere degli esperti, una delle cause è sicuramente la predisposizione genetica e familiare, come accade in molti problemi di natura vascolare. Ci sono una serie di comportamenti che possono inficiare e agevolare la comparsa di questa patologia così dolorosa e fastidiosa. Correggere questi atteggiamenti aiuta a migliorare la salute di questo problema.

Alcuni fattori come l’età, ma anche uno stile di vita sbagliato quale il fumo, insieme al consumo eccessivo di alcol, così come la sedentarietà sono motivi di rischio per le gambe varicose. In spiaggia si è soliti stare seduti ad abbronzarsi e, questo, può incidere sulle gambe varicose, così come la gravidanza o il parto. Indossare tacchi alti o stare con le gambe accavallate comporta questo rischio.

Gambe varicose: rimedio naturale

Per combattere il problema delle gambe varicose, soprattutto in spiaggia, ma anche per il resto dell’anno, sono diversi i rimedi naturali da adottare, privi di sostanze nocive e particolarmente efficaci. Il migliore, secondo esperti e consumatori, è Varicolift, una crema che tratta questo inestetismo.

Una crema di origine italiana priva di qualsiasi effetto nocivo e controindicazione proprio perché è naturale al 100%. Si usa per il trattamento delle gambe e vene varicose. Si applica facilmente grazie alla sua azione rapida.

Grazie alla sua azione, ai benefici e ai suoi ingredienti naturali, è riconosciuto come il miglior rimedio per le gambe varicose. Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui

Un trattamento naturale dalle proprietà emollienti e idratanti per la pelle che, non solo elimina il dolore, ma dà sollievo. Facilissima da applicare perché basta prenderne una noce in una mano, applicarla sulla zona interessata e cominciare a massaggiare con movimenti circolari e lasciare che assorba. Non unge.

Varicolift è privo di qualsiasi effetto collaterale o controindicazioni perché contiene elementi naturali, quale arnica montana che lenisce i problemi circolatori e le infiammazioni; l’escina che ha proprietà antinfiammatorie favorendo un recupero veloce; la centella che migliora l’elasticità dei vasi sanguigni e l’olio d’oliva dall’azione emolliente e che lavora in sinergia con gli altri ingredienti.

Una formula esclusiva e originale non in vendita nei negozi fisici o e-commerce, ma solo sul sito ufficiale del prodotto compilando il modulo per attivare la promozione di una confezione al costo di 49€ invece di 82. Si può pagare con PayPal, carta di credito e contrassegno, quindi contanti alla consegna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli