Game of Games, la battuta 'gnagna' di Simona Ventura a Max Giusti

·2 minuto per la lettura

Simona Ventura ha entusiasmato al timone della prima puntata di Game of Games – Gioco Loco, remake nostrano dello show a premi condotto da Ellen DeGeneres: dopo settimane di quarantena a causa del covid, la presentatrice è tornata su Rai 2 a fare ciò che più le piace e che piace al pubblico.

https://twitter.com/LucaVismara/status/1377358051926110210

Simona Ventura promossa per la prima di Game of Games

Con la sua verve e le sue battute sagaci ha saputo gestire i concorrenti del gioco a premi della prima puntata: si sono sfidati nelle diverse manches Raffaella Fico, Max Giusti, Elettra Lamborghini, Ignazio Moser, Massimiliano Rosolino e Nicola Ventola.

https://twitter.com/Alessaleo98/status/1377365296353210371

Leggi anche: >> Simona Ventura torna in tv e sorprende: cos'è piaciuto e cos'è da migliorare secondo gli spettatori

L’ex gieffina Raffaella Fico e l’opinionista de L’Isola dei Famosi Elettra Lamborghini hanno attirato l’attenzione degli spettatori ma anche dei colleghi vip tanto che SuperSimo ha tirato in ballo Max Giusti ironizzando: “Max questa è una puntata sport e gnagna… Tu che ci fai?

https://twitter.com/fabiofabbretti/status/1377343471053201411

L’uso della parola ‘gnagna’ da parte di Simona Ventura risale ai tempi di Quelli che il calcio, quando la padrona di casa aveva indetto all’interno della trasmissione calcistica lo ‘Gnagna Trophy’ che puntualmente vinceva la prima valletta Federica Ridolfi.

Game of Games: Simona Ventura, Max Giusti e la 'gnagna'

Sulla battuta a Max Giusti è scoppiata una polemica che in parte si è già spenta. C’è chi ha ribadito il carattere assolutamente ludico e non sessista delle parole di SuperSimo: ““Puntata sport e gnagna” È UNA BATTUTA EH? Perché domani non posso vedere lamentele anche per questo!”, ma Massimo Galanto, voce di RTL102.5, ha operato una riflessione legittima: “Se l’avesse pronunciata un conduttore uomo” con eloquenti puntini di sospensione finali.

Foto: Kikapress