Garante Privacy: nel 2019 pesanti multe contro telemarketing aggressivo

Mpd

Roma, 23 giu. (askanews) - Nel 2019 il Garante per la Privacy intervenuto contro il telemarketing aggressivo con l'applicazione di pesanti sanzioni (una di 27,8 milioni di euro e un'altra di 11,5 milioni di euro) ad operatori che hanno utilizzato i dati degli abbonati senza il loro consenso. Lo evidenzia la Relazione sull'Attivit presentata oggi.

Sono state varate nuove regole a tutela dei consumatori censiti nei sistemi di informazione creditizia, per rispondere alle sfide della digital economy e imporre trasparenza sul funzionamento degli algoritmi.