Garavini: editoria per italiani estero si è evoluta con comunità

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 27 giu. (askanews) - Negli ultimi "15 anni la comunità italiana è radicalmente cambiata, si è registrato un +85% di nuova emigrazione italiana. La comunità italiana all'estero è totalmente diversa rispetto ad alcune decine di anni fa, è un'emigrazioe più attrezzata nell'utilizzo della nuova tecnologia e anche l'informazione è cambiata di conseguenza, con notizie in tempo reale, sul cellulare, sui media online", ha dichiarato la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione Esteri, promotrice del convegno 'Informazione senza confini - Centralità degli organi di stampa per gli italiani nel mondo'.

"Gli organi di informazione si sono specializzati per informare i connazionali all'estero" e l'obiettivo di oggi è "cercare di capire e conoscere queste testate di nicchia che a volte fanno un lavoro abbastanza sconosciuto, che si è evoluto nel tempo, rispetto alle esigenze delle nuove forme di emigrazione e degli strumenti a disposizione", ha spiegato Garavini sottolineando quanto questi media "siano stati e restino importanti" per le comunità italiane nel mondo dalla prima generazione in poi.