Garavini: governo prepara gravi tagli per italiani all'estero

vgp

Roma, 13 nov. (askanews) - La senatrice Laura Garavini (Pd), intervenendo alla plenaria degli italiani all'estero, ha espresso allarme per i possibili gravi tagli di risorse per gli italiani all'estero".

Alla fine della conta le questioni si risolvono con più o meno risorse - ha detto Garavini - Il timore è che una volta conclusa la proiezione delle tabelle di spesa per gli italiani all'estero (decise dalla precedente finanziaria, ndr) si propongano con la nuova legge di bilancio tagli molto consistenti. In particolare sono a rischio le iniziative per la internazionalizzazione e le risorse per la promozione di lingua e cultura. I numeri parlano di tagli sino al 60 per cento delle risorse. 13 milioni di euro per l'internazionallizzazione, e di 21 milioni per la promozione di lingua e cultura."

Garavini ha quindi fatto appello al governo perché non proceda in questa direzione.