Garavini: Italia Viva, per dare più peso a italiani nel mondo

Pol/Bar

Roma, 19 set. (askanews) - "E' stata una decisione sofferta, ma chiara. Ho scelto di essere tra i fondatori della nuova forza politica guidata da Matteo Renzi. Perché ritengo che una nuova casa - non contro, ma al fianco del Pd - possa essere più utile agli italiani nel mondo". Lo ha dichiarato in una nota la senatrice Laura Garavini.

"Non rinnego il Pd. Questi anni con i democratici - ha aggiunto - sono stati per me un'esperienza straordinaria. Ma le scelte che ha assunto negli ultimi mesi rispetto alle collettività che io rappresento mi hanno portato a compiere questo passo. Non è accettabile che, nonostante i numerosi appelli della base, la responsabilità per gli italiani all'estero rimanga nelle mani di una forza politica che nell'ultimo anno ha fatto male alle nostra comunità. Continuerò il mio impegno e sono convinta che gli italiani nel mondo possano trovare una buona rappresentanza nella nuova formazione politica che ho deciso di sostenere".

"Intendo lavorare all'interno di Italia Viva - ha osservato ancora Garavini - per una realtà politica in cui gli italiani all'estero vengano presi sul serio e abbiano maggiore voce in capitolo di quanto non sia stato negli ultimi mesi. Continuerò il mio impegno per un'Italia e un'Europa migliore. Non in contrapposizione, ma accanto al Pd. Le nostre battaglie sono le stesse".