Gas: Edison in flessione domanda nei primi sei mesi dell'anno, -1,7%

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 27 lug. (Adnkronos) – E' in lieve flessione (-1,7%) la domanda italiana di gas nei primi sei mesi dell'anno, che si è attestata a 39,1 miliardi di metri cubi. E' quanto emerge dalla relazione semestrale di Edison. A diminuire sono i consumi residenziali (-4,1% a 17,1 miliardi di metri cubi), per effetto di un clima più mite, e gli usi industriali (-8,4% a 8,3 miliardi di metri cubi) che hanno risentito del peggioramento dello scenario economico ed energetico.

Di segno opposto i consumi per usi termoelettrici, che nel periodo crescono del 7% a 12,7 miliardi di metri cubi. Sul fronte dei prezzi, il gas spot in Italia nel primo semestre 2022 si è attestato su un valore medio di 103,5 centesimi di euro a metro cubo (nel primo semestre 2021 era di 23,1 centesimi di euro a metro cubo). Il trend rialzista è stato sostenuto dalla forte volatilità dei mercati gas europei a seguito delle tensioni geopolitiche e della crescente incertezza sull’offerta via gasdotto dalla Russia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli