Gas Russia, von der Leyen: "Taglio totale scenario probabile"

(Adnkronos) - Gas dalla Russia, il taglio totale delle forniture all'Ue è "uno scenario probabile", al quale bisogna prepararsi, lavorando "uniti" come si è fatto contro la pandemia di Covid-19. Lo sottolinea la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, presentando in conferenza stampa a Bruxelles il piano per risparmiare gas in vista del prossimo inverno.

"Attualmente - dice von der Leyen - abbiamo undici Stati membri che hanno dichiarato lo stato di preallerta e uno Stato ha dichiarato lo stato di allerta, ma sappiamo che dobbiamo prepararci per altro. Dobbiamo affrontare la questione della sicurezza energetica a livello europeo: dobbiamo essere proattivi e prepararci per una potenziale totale interruzione delle forniture di gas dalla Russia. E' uno scenario probabile. Sappiamo che la Russia sta tentando in modo calcolato di metterci pressione riducendo la fornitura di gas, quindi è uno scenario probabile un taglio completo del gas russo, che colpirebbe l'intera Ue".

"Una crisi del gas nel mercato unico - continua - colpirà ogni singolo Paese membro dell'Ue. Abbiamo imparato la lezione della pandemia: sappiamo che in tempi di crisi la frammentazione è il nostro peggior nemico e che, se agiamo uniti, possiamo affrontare qualsiasi tipo di crisi. Siamo molto più forti della mera somma dei 27 Paesi. Sappiamo che c'è molto in gioco: il benessere dei nostri cittadini, i posti di lavoro, la nostra economia". "Se agiamo insieme, possiamo superare le difficoltà", conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli