Gas russo per Europa, Gazprom trova accordo con Ucraina

Mos

Roma, 21 dic. (askanews) - Il gigante del gas russo Gazprom avrebbe concordato di pagare 2,9 miliardi di dollari alla compagnia ucraina Naftogaz per chiudere la disputa sulle tariffe di transito per il gas trasportato in Europa. Lo riferiscono oggi le agenzia di stampa russe.

Il numero uno di Gazprom Alexei Miller avrebbe accettato l'arbitrato ordinato dalla corte arbitrale di Stoccolma a febbraio 2018, dopo che le due parti la scorsa settimana hanno raggiunto un accordo di principio. (Segue)