**Gas: Siemens smentisce Gazprom, da danno turbina no stop Nord Stream**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Berlino, 2 set. (Adnkronos) – La perdita di olio segnalata da Gazprom presso l'ultima turbina in funzione nell'impianto di Portovaya non costituisce un motivo tecnico per interrompere il funzionamento del Nord Stream 1. Lo ha detto la Siemens Energy spiegando che ''simili perdite normalmente non impediscono il funzionamento della turbina e possono essere sigillate sul posto. E' una procedura di routine che rientra nei lavori di manutenzione''.

In una nota si legge che ''in passato perdite simili non avevano portato all'interruzione delle operazioni. Siemens Energy non è stata attualmente incaricata di condurre lavori di manutenzione, ma siamo in attesa''. Inoltre ''a parte questo, abbiamo già detto in passato che esistono altre turbine al compressore di Portovaya in grado di far funzionare Nord Stream 1'', conclude la nota.