Gasdotto EastMed, Netanyahu: Israele potenza mondiale del gas

Coa

Roma, 2 gen. (askanews) - "Questa è una giornata storica per lo stato di Israele! Dopo dieci anni di lotta, siamo riusciti a trasformare lo Stato di Israele in una potenza mondiale nell'esportazione del gas". E' quanto ha scritto oggi su Twitter il primo ministro dello Stato ebraico, Benjamin Netanyahu, dopo che Grecia, Israele e Cipro hanno firmato ad Atene l'accordo per il gasdotto EastMed che trasporterà in Europa il gas naturale dei giacimenti nel Mediterraneo orientale.

"L'accordo firmato oggi", ha commentato Netanyahu, "è di importanza politica ed economica: centinaia di miliardi di shekel da investire nella nostra Sanità, Istruzione e Sicurezza per i cittadini", ha aggiunto Netanyahu, facendo riferimento al possibile utilizzo delle risorse legate all'accordo.