Gasparri: dichiarazioni di Anzaldi sono un'emergenza democratica

Pol/Bar

Roma, 31 gen. (askanews) - "Anzaldi soffre le pene dell'inferno a non poter dettare, come era abituato a fare, le scalette dei telegiornali Rai, in particolare del Tg2. E fa aperte dichiarazioni di epurazione che contemplano l'aperta violazione dell'art. 21 della Costituzione e di Trattati internazionali sulla libertà di stampa". Lo ha dichiarato in una nota il senatore Maurizio Gasparri (FI), commentando le parole dell'esponente di Italia viva sul calo degli ascolti nei tg della tv pubblica e l'ipotesi di un cambio della guardia ai vertici delle testate.

"L'unica emergenza democratica - ha aggiunto Gasparri - sono le dichiarazioni di Anzaldi, non c'è alcun rischio multa dell'Agcom e mettere in giro notizie fuorvianti contempla un danno evidente alla Rai".