Gasparri: giusta sanzione Agcom a Rai impastata di sinistra

Rea

Roma, 14 feb. (askanews) - "La Rai impastata di sinistra si becca una sanzione dall'Agcom e la sinistra, che la domina e la controlla in ogni stagione, finge pure di protestare. L'ultima contestazione che abbiamo fatto, peraltro con un consenso unanime in Commissione parlamentare di vigilanza, ha riguardato il fatto che la Rai in occasione del Giorno del Ricordo, dedicato ai martiri delle Foibe e dell'esodo istriano, giuliano e dalmata, non ha dedicato nessuno spazio in prima serata a questa ricorrenza. Un riflesso condizionato della sinistra che censura ciò che ad essa non piace. Bisogna quindi rendere la Rai davvero pluralista, cosa impossibile con un organigramma dove il novanta per cento delle caselle è occupato da esponenti della sinistra o da esponenti della sinistra travestiti da grillini". Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri (FI)