Gasparri: Grillo copia film successo per coprire suo insuccesso

Pol/Tor

Roma, 27 ago. (askanews) - "Lo psicopagliaccio, Beppe Grillo, ha scambiato l'Italia per un immenso palcoscenico per le sue performance nemmeno tanto originali ma scopiazzate qui e la. Mentre l'Italia deve affrontare problemi seri sul fronte dell'economia, del lavoro, anche per superare i danni creati al nostro Paese dai grillini, che si sono rivelati la peggiore sinistra di sempre e i più grandi incapaci al governo di qualsiasi era, Grillo ripete dei monologhi scopiazzato dal film di Sidney Lumet, Quinto potere. Una pellicola di grande successo degli anni settanta in cui ci sono dei dialoghi memorabili per chi ama il cinema. Grillo li scopiazza ogni giorno facendo proprio delle citazioni letterali o degli adattamenti". Lo dichiara il senatore Fi Maurizio Gasparri.

A giudizio di Gasparri, Grillo "si conferma uno psicopagliaccio, giunto allo stremo delle forze, dopo avere causato danni enormi al Paese, avete seminato odio, avere proiettato verso il governo una banda di incapaci. Grillo non sei originale. Copi vecchi film di successo per coprire il tuo insuccesso patetico. E i giornalisti ci cascano, riportano queste frasi senza accorgersi che sono letteralmente copiate, come fa un vecchio guitto giunto alla fine del suo percorso. Che tristezza e che squallore. Cancellare Grillo e i grillini è una priorità democratica".