Gasperini "Con il Liverpool test per capire il nostro livello"

Redazione
·1 minuto per la lettura

BERGAMO (ITALPRESS) - "I complimenti di Klopp per noi sono un grande merito, ma arriviamo alla partita di domani per misurarci con una squadra che è tra le numeri uno d'Europa e del mondo. Sarà un grande test di prestigio per capire il nostro livello". Lo ha detto il tecnico dell'Atalanta, Gian Piero Gasperini, alla vigilia della sfida di Champions League contro il Liverpool. "Li affronteremo con le giuste e dovute attenzioni, ma pensare di snaturare il nostro modo di giocare mi sembra improbabile", ha aggiunto il mister nerazzurro in conferenza stampa. Circa la formazione, 'Gasp' ha anticipato che "sicuramente De Roon e Gosens saranno fuori. Abbiamo la speranza di recuperare tutti gli altri, non ci sono delle lesioni muscolari ma solo affaticamento. Per Romero, Hateboer e Palomino ci sono chance di recupero, Djimsiti e Toloi hanno recuperato". "Per noi sono fondamentali le due prossime partite - ha aggiunto Gasperini - Domani ci confrontiamo con la più forte del girone, che ha 6 punti, e per noi sarà decisivo fare punti in questi due incontri per avvantaggiarci sull'Ajax". "Loro hanno qualche assenza in difesa però questo non vuol dire niente: restano una squadra forte a livello internazionale, chiunque giocherà è forte ed ha esperienza. Sarà una partita molta difficile - ha spiegato il bomber colombiano, Duvan Zapata - Dovremo essere determinati, per batterli non dovremo essere di una virgola sotto la loro intensità, questa sarà la base per avere una chance di vincere la partita". "Non sarà una gara facile, parliamo di un club che ha vinto questa competizione due anni fa e lo scorso anno la Premier. Ma non sarà facile nemmeno per la loro difesa - ha concluso Zapata - Se riusciremo a sviluppare il nostro gioco potremo far loro male".

(ITALPRESS).

mc/gm/red