Gattuso si gode la Coppa Italia "Ma la stagione non e' ancora finita"

Redazione

NAPOLI (ITALPRESS) - La gioia per il suo primo trofeo da allenatore e' ancora tanta ma non c'e' tempo per goderselo: la ripresa del campionato e' alle porte. A due giorni dalla conquista della Coppa Italia, Gennaro Gattuso puo' guardarsi dietro con orgoglio. "Abbiamo affrontato un percorso competitivo - sottolinea ai microfoni di Kiss Kiss Napoli - Tre partite molto dure sin dai quarti. Con la Lazio abbiamo sofferto molto. Poi con l'Inter abbiamo lottato contro una squadra in ottima forma che ci ha messo in difficolta'. E la finale l'avete vista. Credo sia stato un successo meritato". Ma, come detto, bisogna gia' pensare a quello che verra'. "Io ho un difetto che mi e' rimasto da quando ero calciatore: quando vincevo un trofeo, pensavo gia' a quello da conquistare successivamente. Per questo va benissimo essersi goduti questa bellissima vittoria in questi giorni, ma da ora gia' bisogna concentrarsi per il campionato, perche' a Verona ci aspetta una gara difficile. Stiamo facendo bene, ma c'e' da crescere su vari aspetti. Sappiamo quali sono le nostre virtu' e sappiamo anche su cosa bisogna migliorare, ad esempio sul pressing piu' alto e il palleggio. Adesso dobbiamo essere pronti ad affrontare al meglio le prossime 12 sfide di campionato - prosegue Gattuso - Dobbiamo dimenticare cio' che e' stato fatto e avere la mente libera per cercare di scalare posizioni in campionato". E ad agosto c'e' la Champions... "Sicuramente non andremo a Barcellona in vacanza. Andremo a giocarcela con le nostre forze, come sempre dovremo fare. La Champions e' la massima competizione europea e vogliamo onorarla".

(ITALPRESS).

glb/red