Gaza: nuovi raid israeliani dopo il lancio di due razzi

Ihr

Roma, 16 nov. (askanews) - L'esercito israeliano ha annunciato questa mattina presto, nuovi attacchi a Gaza dopo il lancio di due razzi in Israele dall'enclave palestinese, nonostante un cessate-il-fuoco di due giorni. I raid hanno preso di mira non le posizioni della Jihad islamica, ma quelle di Hamas, il movimento islamista che controlla Gaza ma che è rimasto lontano dagli scontri all'inizio di questa settimana, secondo i militari.

"Due missili sono stati lanciati dalla Striscia di Gaza in territorio israeliano e sono stati intercettati dal sistema Iron Dome (anti-missile)", ha riferito l'esercito israeliano in un messaggio WhatsApp, citato dall'Afp. Successivamente, l'esercito ha colpito "obiettivi di Hamas" nella Striscia di Gaza, ha aggiunto.

Secondo fonti di sicurezza palestinesi, gli attacchi israeliani hanno colpito due siti di Hamas a Nord di Gaza dove due milioni di palestinesi vivono sotto il blocco israeliano.(Segue)