Gaza: tregua tra Israele e Hamas dopo 11 giorni di conflitto

All'undicesimo giorno di guerra, Israele e Hamas hanno dichiarato un cessate il fuoco "reciproco e simultaneo". Le forti pressioni internazionali, insieme allo sforzo di mediazione condotto dall'Egitto e dall'inviato dell'Onu Tom Wennesland in Qatar, hanno influito sulla tregua tra Israele e la Striscia di Gaza.

Dopo un consiglio di gabinetto convocato dal primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, nella notte tra giovedì 20 e venerdì 21 maggio, Israele ha approvato il cessate il fuoco, che è stato poi confermato anche da Hamas.