Gazprom, muore un altro manager russo: "Caduto da scogliera"

(Adnkronos) - Un altro manager russo muore in circostanze misteriose. Questa volta, secondo quanto riferisce l'agenzia russa Tass, si tratta del Ceo del resort di Gazprom, Andrei Krukovsky, morto a Sochi, cadendo da una scogliera. Il manager di 37 anni è stato portato in ospedale, ma è morto a causa delle ferite riportate.

Krukovsky, riferisce il media polacco Onet, gestiva il resort dal 2019. Nel 2014 aveva preso parte all'organizzazione dei Giochi invernali di Sochi.

Sale così a sette il numero di manager o oligarchi russi morti negli ultimi tre mesi in circostanze sospette. Con la morte di Krukovsky sale a cinque il numero di persone morte legate al colosso russo Gazprom o a una delle sue controllate.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli