Gazprom taglia flusso Nord Stream 1, vola il prezzo del gas

featured 1632981
featured 1632981

Roma, 25 lug. (askanews) – Gazprom taglia ancora il flusso del gas russo per il Nord Stream 1 e il prezzo del gas vola. Il colosso dell’energia russo ha fatto sapere di essere costretto ad interrompere “il funzionamento di un altro motore a turbina a gas Siemens presso la stazione di compressione di Portovaya” necessaria al funzionamento del Nord Stream 1.

Gazprom ha già in corso una controversia su una prima turbina Siemens della stazione di compressione, mandata in riparazione in Canada e non ancora ripristinata presso la stazione di compressione a causa delle sanzioni inernazionali che a detta di Gazprom impediscono la reinstallazione del motore.

La produzione giornaliera della stazione di compressione Portovaya dalle 7 ora di Mosca del 27 luglio raggiungerà i 33 milioni di metri cubi al giorno, rispetto alla sua piena capacità di oltre 160 milioni di metri cubi giornaliera.

La notizia ha fatto volare il prezzo dei future sul gas ad Amsterdam, benchmark europeo del costo del metano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli