Gb, è ufficiale: Ruth Davidson lascia la guida dei Tory scozzesi

Bea

Roma, 29 ago. (askanews) - Ruth Davidson, la leader del partito conservatore in Scozia, ha annunciato le sue dimissioni dopo quasi otto anni alla guida dei Tory scozzesi, nei quali ha rivitalizzato un partito tradizionalmente snobbato in una nazione con simpatie storicamente di sinistra. Davidson ha ufficializzato in una lettera al presidente del partito scozzese le dimissioni preannunciate ieri.

Nel testo Davidson esprime il desiderio di concentrarsi sulla famiglia, dopo la nascita del figlio Finn a ottobre, insieme alla compagna Jen Wilson e afferma che la prospettiva di prossime elezioni in Scozia e in tutto il Regno Unito, con l'idea di passare centinaia di ore lontano da casa, la "riempie di terrore". (Segue)