Gb, 39 cinesi morti in camion-frigo sono stati 10 ore a -25 gradi

Dmo

Roma, 25 ott. (askanews) - I 39 cittadini cinesi trovati morti in un camion frigorifero in Essex, erano già stati bloccati nel vano a -25 gradi all'arrivo sulla costa del Belgio nella rotta verso la Gran Bretagna, secondo fonti locali citate dal Guardian. La polizia ha confermato la nazionalità e le autorità del Belgio hanno aggiunto che si tratta di otto donne e 31 uomini.

Le 38 vittime sarebbero state chiuse a temperature polari per oltre dieci ore. La nazionalità dei morti rafforza la pista di traffico di esseri umani al posto di quella dell'immigrazione illegale per motivi economici o per la richiesta di asilo.(Segue)