Gb, "agguato a David Amess atto terroristico"

·1 minuto per la lettura

L’attentato costato la vita al deputato conservatore britannico David Amess è stato un atto di terrorismo. A formalizzare la matrice è stata la polizia. Le prime indagini hanno rivelato “un possibile movente legato all’estremismo islamico”, secondo quanto comunicato dalla Metropolitan police. L’agguato – è poi stato precisato – è stato dichiarato atto terroristico dal coordinatore nazionale per la politica antiterrorismo, vice commissario Dean Haydon.

Il primo ministro britannico, Boris Johnson, si è recato sul luogo dell'agguato. Davanti alla chiesa dove è avvenuto l'attacco il premier - accompagnato dal leader laburista Sir Keir Starmer e dal ministro dell'Interno Priti Patel - è rimasto in silenzio in omaggio alla memoria del parlamentare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli