Gb, aperta inchiesta per mobbing su ministra Interni Priti Patel

Bea

Roma, 2 mar. (askanews) - La ministra degli Interni britannica Priti Patel è ufficialmente oggetto di un'indagine interna al governo a seguito delle accuse di mobbing a suo carico scaturite dalle dimissioni shock del direttore generale del suo ministero. Il segretario del gabinetto dei ministri, tecnicamente il funzionario pubblico di grado più alto, dovrà "stabilire i fatti" sul comportamento della numero uno del Home Office e sul degrado delle relazioni nel suo ministero, ha detto il ministro Michael Gove.

Gove, che è ministro per il gabinetto, ha accennato al fatto che il capo dei "civil servants" indagherà anche sulle accuse di mobbing avanzate contro Patel nei suoi precedenti incarichi, nei dipartimenti dello sviluppo internazionale delle pensioni. "E' il caso che ogni reclamo legittimamente sollevato venga indagato" ha detto Gove nell'aula del comuni. (Segue)