Gb, Boe alza tassi di 0,25 punti a 1% ma attende su taglio bilancio

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 5 mag. (askanews) - La Banca d'Inghilterra ha aumentato come da attese i tassi di interesse sulla sterlina di 0,25 punti percentuali, portandoli all'1%. Secondo quanto riporta un comunicato, la decisione è stata presa a maggioranza, 6 componenti del direttorio contro 3, mentre i tre dissenzienti avrebbero voluto un rialzo di 0,5 punti percentuali. La decisione giunge in risposta ai continui aumenti dell'inflazione.

A differenza di quanto accaduto ieri con la Federal Reserve americana, che oltre ad aver alzato nuovamente i tassi sul dollaro di 0,5 punti percentuali, ha anche annunciato l'avvio da giugno della manovra di riduzione del bilancio (mediante parziale non rinnovo dei titoli accumulati negli anni scorsi), su quest'ultimo aspetto la Banca d'Inghilterra mostra meno fretta.

Il comitato che decide la politica monetaria Gb "riafferma la decisione di iniziare le vendite (di titoli) sulla base delle circostanze economiche, incluse le condizioni dei mercati e che le vendite saranno condotte in maniera graduale e prevedibile, per non scombussolare il funzionamento dei mercati finanziari". Non vi sono a momento indicazioni più esplicite su questa manovra.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli