Gb, capitano Tom Moore nominato Sir dalla regina Elisabetta

Ihr
·1 minuto per la lettura

Roma, 17 lug. (askanews) - Il capitano Sir Tom Moore stato insignito oggi alle 16 del titolo di Sir nel primo impegno ufficiale della regina Elisabetta II di persona dopo il lockdown nel Regno Unito per il coronavirus. L'investitura per onorare il centenario, che ha raccolto pi di 32 milioni di sterline per l'Nhs, il sistema sanitario nazionale britannico - si svolta nel corso di una "cerimonia unica" al Castello di Windsor che la sovrana non ha voluto cancellare come accaduto con tutte le altre cerimonie simili a causa dell'epidemia. Moore aveva promesso alla famiglia che avrebbe raccolto fondi online percorrendo cento volte - i suoi anni - il cortile del suo giardino nella contea del Bedfordshire, da solo e appoggiandosi al proprio deambulatore. Sulle prime si era prefissato un target di appena mille sterline. Tuttavia, quando la sua sfida arrivata sui social, le donazioni sono giunte anche dall'estero, toccando presto i 33 milioni di sterline. Il capitano Sir Tom, originario di Keighley, nel West Yorkshire, ha detto che stato "il giorno pi speciale". "Questa un'orificenza cos importante e per ottenerla anche da Sua Maest - cosa si pu desiderare di pi? stata una giornata assolutamente magnifica per me", ha esclamato.(Segue)