Gb conferma "divergenze importanti" con Ue su post-Brexit

Mgi

Roma, 5 mar. (askanews) - Anche il governo britannico ha confermato le "serie divergenze" con l'Unione Europea al termine del primo round di negoziati sui rapporti post-Brexit, confermando quanto dichiarato in precedenza dal caponegoziatore europeo, Michel Barnier.

"Questi negoziati saranno difficili", ha spiegato un portavoce di Downing Street, specialmente per quanto riguarda i settori della pesca e dell'allineamento alle regole comunitarie.