GB, Corbyn: "Terrorismo esacerbato da interventi all'estero"

webinfo@adnkronos.com

"I ripetuti interventi militari del Regno Unito in Nord Africa e nel Medio Oriente allargato, compreso all'Afghanistan hanno esacerbato piuttosto che risolto" il problema del terrorismo. E' quanto ha affermato Jeremy Corbyn in un discorso in cui ha ricordato la sua opposizione all'invasione e occupazione dell'Iraq che ha innescato una "spirale" di sofferenze, odio e conflitto di cui "ancora oggi paghiamo le conseguenze".  

"La guerra al terrorismo è evidentemente fallita", ha aggiunto il leader laburista che ha poi lodato lo "straordinario coraggio" dei passanti che hanno fronteggiato il terrorista sul ponte di Londra e affermato che la polizia ha preso la giusta decisione di sparare, uccidendo l'aggressore perché erano in pericolo vite umane.