Gb, dalla destra a beniamino Labour, la lunga marcia di John... -5-

Bea

Roma, 10 set. (askanews) - Bercow non ha confermato pubblicamente che aveva intenzione di andarsene e poi ha cambiato idea dopo che il Regno Unito non è uscito dall'UE a marzo. Ha detto al Guardian che non era "ragionevole lasciare la presidenza" mentre c'erano questioni importanti davanti al parlamento.

Non è chiaro cosa Bercow abbia in programma per la sua vita dopo la presidenza dei Comuni. Alla domanda nel 2011 rispose "Mi sto godendo il ruolo e sto cercando di fare la differenza, poi sparirò".