Gb, dopo sentenza Corte Suprema deputati tornano in parlamento -2-

Fco

Roma, 25 set. (askanews) - Il primo ministro ha detto di "dissentire profondamente" dalla sentenza di ieri, ma ha anche detto che la rispetterà. Il presidente della Camera dei Comuni, John Bercow, ha annunciato che non ci saranno interrogazioni urgenti al primo ministro ma saranno ascoltate interrogazioni e dichiarazioni ministeriali.

Dopo il verdetto all'unanimità di ieri, il leader laburista Jeremy Corbyn ha anticipato il suo discorso alla conferenza del partito, in modo da poter tornare oggi a Westminster. Ai delegati a Brighton ha detto che Johnson ha "agito illegalmente quando ha provato a chiudere l'opposizione" e "questo primo ministro non eletto, adesso, dovrebbe dimettersi".