Gb, Duca York pentito di aver continuato a vedere finanziere Epstein

Ihr

Roma, 16 nov. (askanews) - In un intervista alla Bbc, il principe Andrea di Inghilterra afferma di incolpare se stesso "ogni giorno" per aver continuato a frequentare Jeffrey Epstein, il miliardario Usa accusato di gravi abusi sessuali su minorenni morto suicida in prigione lo scorso agosto.

Il terzogenito della regina Elisabetta II, che all'emittente ha parlato per la prima volta delle sue relazioni con il finanziere, ha detto di non ricordare di aver mai incontrato la donna che lo ha accusato di violenza sessuale quando era minorenne, secondo alcuni stralci pubblicati dell'intervista che andrà in onda questa sera.

"Non ricordo di aver mai incontrato questa donna", ha detto il Duca di York a proposito di Virginia Roberts (oggi Giuffre). Virginia Giuffre ha affermato di essere stata costretta a fare sesso con il principe Andrea a Londra nel 2001 quando aveva 17 anni e poi in altre due occasioni a New York e sull'isola privata del finanziere americano nei Caraibi.(Segue)