Gb e Usa in partnership per lotta a nuove pandemie

·1 minuto per la lettura
Presidente Usa Joe Biden e il primo ministrio britannico Boris Johnson durante il loro incontro a Carbis Bay.

CARBIS BAY, Inghilterra, (Reuters) - Alla vigilia del vertice dei leader del G7, la Gran Bretagna ha annunciato una partnership con gli Stati Uniti per contrastare l'insorgere di nuove pandemie rafforzando la sorveglianza sulle malattie e il sequenziamento del genoma a livello mondiale.

La Gran Bretagna ha utilizzato la presidenza del G7 per impegnarsi a migliorare la prevenzione globale contro le minacce sanitarie emergenti alla luce della pandemia da coronavirus.

"Per costringere questo virus alla ritirata e fermare l'avanzata di future malattie, è di vitale importanza che il mondo intero abbia accesso alle sofisticate tecnologie di sorveglianza e sequenziamento di Gran Bretagna e Usa", ha detto il ministro della Sanità Matt Hancock.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli