Gb: Emiro Dubai ordinò sequestro delle due figlie

Fco

Roma, 5 mar. (askanews) - L'emiro di Dubai ordinò il sequestro di due delle sue figlie e portò avanti una "campagna di intimidazione" contro una delle sue mogli, la principessa Haya di Giordania, costringendola a fuggire all'estero. Lo ha stabilito la magistratura britannica.

Queste conclusioni di un giudice londinese sono state fatte dopo una battaglia giudiziaria tra Mohammed ben Rached al-Maktoum, 70 anni, che è anche capo del governo degli Emirati Arabi Uniti, e la principessa Haya, 45 anni, sulle loro due figlie delle quali ha chiesto il ritorno.