Gb, Guglielmo Marconi, 'principe Carlo reggente, già accaduto nella storia inglese'

(Adnkronos) - "Il principe Carlo sarà 'reggente' fino a quando la regina Elisabetta sarà in vita. Non ci sarà ancora un passaggio di consegne formali, nessuna abdicazione come era avvenuto per Edoardo VIII. La regina rimarrà capo dello Stato priva di qualsiasi 'dovere' esecutivo. Carlo la sostituirà in quasi tutti i suoi impegni". E' quanto ha dichiarato all'Adnkronos il principe Guglielmo Giovanelli Marconi, nipote del Nobel per la Fisica, anticipando futuri scenari 'regali' nel Regno Unito.

"In fondo in Inghilterra c'è sempre stato solo un re - ha aggiunto- Non si governa in coppia. Anche Giorgio III, che soffriva di disturbi psichici, non fu mai allontanato dal trono di Albione. Continuò a governare, ma il vero potere passò delle mani del 'reggente', il figlio e erede".

E sul principe del Galles, futuro re d'Inghilterra, Guglielmo Giovanelli Marconi non ha dubbi: "sarà sicuramente un buon re e continuerà ad amare l'Italia e gli italiani. L'ho incontrato spesso nel nostro Paese. Ama l'arte, la cultura, la bellezza dei nostri giardini. Può sembrare un uomo distante, invece il principe Carlo è solo timido e introverso. Diventerà re - ha concluso- Il principe William dovrà aspettare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli